FASI Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa

Il F.A.S.I., Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa per i dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi, persegue finalità di assistenza sanitaria, integrativa alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale. E' basato sulla mutualità ai sensi dell'articolo 46 della legge 833. E' un Ente non commerciale e non persegue fini di lucro: l'adesione da parte dei dirigenti è volontaria. Nasce nel Novembre 1977 come iniziativa sindacale di categoria e si trasforma dall'1.1.1982 in Fondo a gestione paritetica fra Organizzazioni Sindacali ed Organizzazioni Imprenditoriali.

Il Fondo viene finanziato da contributi che provengono dalle aziende (circa 2/3) e dagli iscritti (circa 1/3). L'entità dei contributi stessi viene stabilita attraverso specifici accordi sindacali nell'ambito del rinnovo del C.C.N.L. di categoria che, peraltro, prevede come obbligatoria una forma di assistenza sanitaria, integrativa a quella fornita dal S.S.N., almeno equivalente a quella fornita dal F.A.S.I..Il Fondo presta la propria opera in una unica sede operativa; la struttura gestionale è composta da 3 dirigenti e 83 addetti, di cui 36 dedicati alle attività di liquidazione delle richieste di prestazioni.

Il Fondo assiste i dirigenti di aziende industriali, in servizio ed in pensione, senza limiti di età, ed eventuali coniugi, figli (o figli adottivi o in affidamento preadottivo) minorenni nonché, se a carico, figli maggiorenni ed eventuali genitori pure a carico.

L'assistenza viene fornita in forma indiretta, in relazione alle spese effettivamente sostenute, IN ITALIA E ALL' ESTERO, e nei limiti previsti dalle tariffe indicate in un apposito nomenclatore-tariffario, periodicamente aggiornato. Ferma restando la massima libertà di scelta, da parte dell' assistito, della struttura sanitaria da utilizzare, sono anche previste forme di assistenza in convenzione che garantiscono all'assistito grandi vantaggi in quanto, tramite accordi amministrativi, vengono fissate condizioni economiche di maggior favore rispetto a quelle normalmente applicate.

Per conoscere le aree di intervento del FISI, le tariffe e tanti altri dettagli, visitate il sito: www.fasi.it